Politica della qualità e mission

S.Ar.Ha è una cooperativa che si ispira ai principi del movimento cooperativo.
Tali principi sono:

  • Mutualità
  • Solidarietà
  • Rispetto della persona
  • Priorità dell’uomo sul denaro
  • Associazionismo fra cooperative
  • Democraticità interna ed esterna.

Operando nel rispetto ed a garanzia di tali principi, S.Ar.Ha intende stabilire con la presente, la propria Politica per la Qualità, la quale si indirizza nel rispetto dei seguenti impegni:

  1. garantire il superamento di un mero concetto di assistenzialismo per innalzarsi ai valori di promozione della persona;
  2. porre attenzione alla soddisfazione dell’utente e del committente finale;
  3. ricercare la qualità ma anche la quantità nelle acquisizioni commerciali;
  4. contribuire alla professionalizzazione delle risorse umane, anche attraverso l’erogazione di percorsi formativi.

La Cooperativa si impegna costantemente nella ricerca di attività lavorative nel campo sociale e socio-sanitario al fine di garantire assistenza ed inserimento lavorativo alle persone svantaggiate ma anche continuità di occupazione ai propri soci lavoratori nelle migliori condizioni economiche, sociali, professionali compatibilmente con la salvaguardia degli equilibri economici.

La politica è dunque quella di creare una rete di rapporti, di confronto, di collaborazione, di iniziative fra cooperative sociali che operano nello stesso territorio e con la stessa “missione”: realizzare l’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate.

Per l’attuazione efficace di tale politica la Cooperativa sviluppa i suoi processi focalizzandoli sul cliente e utilizza la metodologia di lavoro ed organizzazione che, rispondendo a tutti i requisiti previsti nelle convenzioni, leggi e  norme, ne migliori le prestazioni.

Per realizzare pienamente la propria politica si ritengono necessarie le seguenti condizioni:

  • l’attuazione e lo sviluppo di un Sistema di Qualità in accordo con i requisiti della norma UNI EN ISO 9001;
  • lo sviluppo di un sistema di monitoraggio tale da garantire che i servizi progettati, realizzati e sviluppati siano corrispondenti agli standard definiti e ai requisiti cogenti;
  • il mantenimento di una sorveglianza costante dell’andamento qualitativo come mezzo per identificare le azioni necessarie per migliorare il sistema stesso;
  • la competenza professionale e il continuo aggiornamento del personale tutto.

Il Presidente si impegna per il miglioramento continuo del Sistema di Gestione Qualità, stabilisce e riesamina annualmente obiettivi misurabili e programmi, di cui delega la gestione e il coordinamento al Responsabile del Qualità, con l’impegno e la collaborazione di tutte le funzioni.

[riferimento Modulo: SQ – n.03 – Revisione 0 del 01.06.2019]