fare-cooperativa

Fare Cooperativa

Cooperativa Sarha, con la collaborazione di Legacoop e la Camera di Commercio Venezia Rovigo Delta Lagunare, ha inteso promuovere questo lavoro finalizzato a sensibilizzare le giovani generazioni a conoscere una diversa realtà imprenditoriale, talvolta poco conosciuta e non priva di pregiudizi quale quella offerta dal modello cooperativo.

L’obiettivo è quello di avvicinare scuola e impresa cooperativa, consentendo a molti giovani e già soci di prendere in considerazione la strada di “ Fare Cooperativa”, quale percorso dinamico per cimentarsi nel fare impresa e realizzare idee imprenditoriali.

Non da ultimo si vuole porre ulteriori basi per permettere alle cooperative esistenti di far crescere una nuova generazione di dirigenti aziendali e soci attivi cooperativi, concretizzando quindi appieno l’obiettivo della inter-generazionalità dell’impresa cooperativa.

UNA COOPERATIVA E’:

Un’associazione autonoma di soggetti che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri bisogni economici, sociali e culturali, realizzando un’idea imprenditoriale attraverso la creazione di una società di proprietà condivisa e democraticamente controllata.

Un’impresa in cui l’accumulazione degli utili è destinata ai reinvestimenti nell’azienda e alla crescita di un patrimonio mutualistico indivisibile tra i soci. Nasce con l’idea principale che è un’impresa gestita dai suoi soci, che possono e devono tutti paritariamente incidere sulle scelte dell’impresa, come semplici soci o come amministratori eletti tra i soci. Infine, una società caratterizzata dall’affidamento del suo patrimonio a nuove generazioni di soci.

QUANDO E’ NATA LA COOPERAZIONE ?

La cooperazione nasce in Inghilterra nella prima metà dell’Ottocento, con l’avvento della rivoluzione industriale. Gli operai, sottoposti a pesantissime condizioni lavorative e a salari insufficienti, crearono nel 1844 a Rochdale la prima cooperativa di consumo per fornire generi di prima necessità e condizioni di pagamento accessibili anche per soci più poveri. Questi operai sono oggi ricordati come “ I probi pionieri di Rochdale “, e i lori principi ispirano tuttora il mondo cooperativo, e sono:

. democrazia (una testa , un voto)

. Condivisione di valori ed interessi

. Solidarietà, assenza di discriminazione

. Uguaglianza

L’Italia fu uno degli ultimi paesi europei coinvolti dalla diffusione delle cooperative, soprattutto per il ritardo nello sviluppo industriale rispetto agli altri paesi europei. La prima cooperativa costituita nel nostro paese è del 1854 a Torino – una cooperativa di consumo – e due anni dopo la prima cooperativa di lavoro a Savona.